Condividi:   

Un’estate fa

2010—Bompiani

Il romanzo di una passione e di un’estate. Erica è una giornalista milanese che si occupa di serial televisivi, sposata con un veterinario. Gerardo, un suo amico d’infanzia, vive alla giornata e ha fondato un’associazione per la difesa dei diritti dei padri separati. Arnaldo è produttore di documentari, che a Roma convive stancamente con Stella: un uomo solo, a dispetto dell’intensa vita sociale che conduce. Sono i personaggi principali di un vortice sentimentale che si sviluppa intorno alla improvvisa e prepotente storia d’amore tra Erica e Arnaldo. Una passione in cui nulla si rivela essere quel che sembra, e che si svolge nella cornice svagata e fatua di mostre d’arte, eventi mondani, festival, tra Roma, Milano, Capalbio, Cortina e Venezia.

Camilla Baresani torna al romanzo con un altro, riuscito ritratto degli uomini e delle donne di oggi: la descrizione di un mondo tramite una love story e di una love story tramite un mondo che la riduce a una condizione effimera. Ritrae col suo consueto stile dissacrante una società afflitta da un senso di vuoto offuscato dalla “visibilità”, vacua e ansiosa di apparire, disincantata ma che si lascia sorprendere dalla forza dei sentimenti.

Alcune immagini e testi di questo sito sono coperti da copyright e ne è proibito qualsiasi utilizzo salvo esplicito consenso scritto.